Orchidee Newsweek

Sito Internet di Attualità e Informazioni Web

×

Tag: musica

Il ritorno di Anastasio

Quando alle audizioni della dodicesima edizione di X Factor si era presentato con La fine del mondo tutti credevano già di trovarsi di fronte a un artista che si sarebbe sicuramente affermato a grandi livelli nel mondo della musica. Il rapper napoletano vinse quell’edizione davanti a Naomi Riveccio (che abbiamo potuto vedere come corista all’ultimo Festival di Sanremo) e Luna Melis, ma dopo l’exploit del primo EP (certificato disco di platino) e l’ospitata al Festival dove ha cantato il suo secondo singolo Correre, ha fatto molta fatica ad affermarsi. Nel 2019 è tornato a Sanremo come concorrente presentando un pezzo che spaziava tra hip-hop e rock dal titolo Rosso di Rabbia, che anticipava il primo album completo dell’artista, rivelatosi un flop alle vendite nonostante alcuni pezzi molto originali. Dopo due anni di pandemia, Anastasio ci riprova con un nuovo lavoro, uscito il 25 febbraio e annunciato con la release del primo singolo Assurdo, pezzo molto più commerciale rispetto alle canzoni a cui ci aveva abituato il rapper napoletano. Nell’album comunque non mancano rimandi al passato con canzoni di grande interesse che riescono a farci intravedere quel ragazzo che aveva conquistato il cuore di migliaia di persone al suo esordio. Tra le tracce spiccano il duetto con Stefano Bollani in Tubature e L’uomo, il Cosmo, in cui le contaminazioni elettroniche aggiungono valore a un testo profondamente cantautorale.

Eurovision: Achille Lauro tra i favoriti

Il concorso “Una voce per San Marino” ha decretato che a rappresentare la piccola nazione all’Eurovision Song Contest di Torino 2022 sarà Achille Lauro, che ha sbaragliato la concorrenza del DJ Burak Yeter, autore della colonna sonora de “La casa di Carta”, del giovane emergente britannico Aaron Sibley e dell’icona italiana dance anni 80 Ivana Spagna. L’eclettico cantautore romano si ritrova ora tra i favoriti anche per la vittoria finale della competizione che lo scorso anno ha visto la vittoria dei Makeskin. Infatti, essendo il rappresentante di San Marino, al televoto di un’eventuale finale, potrà ricevere voti provenienti dalle utenze italiane, mentre i vincitori del Festival di Sanremo, Mahmood e Blanco, candidati per l’Italia partiranno con handicap, dovendo accontentarsi dei voti che riceveranno dai paesi stranieri. Al loro fianco, gli altri paesi favoriti sono la Polonia con Krystian Ochman (già concorrente all’Eurovision nel 2016) che propone “River”, un pezzo pop dalle sonorità internazionali, la Norvegia che candida il duo mascherato di giallo dei Subwoolfer con la hit dance “Give That Wolf A Banana” e la Grecia con una classica ballata dal titolo “Get to Know” cantata dalla giovane artista greca, naturalizzata norvegese, Amanda Tenfjord, che conquisterò sicuramente i cuori dei più giovani.